dellaBarba1402

The Barony della Barba,  1402, 1413.
“Simone Barba godeva anticamente il feudo di Budak, benche nella regia Cancelleria, come si dice nel Capibrevio, non appariva titolo. Caduto egli in felonia, e devoluto percio Budak alla regia Corte, fu’ dal Re’ Martino conceduto a Gio d’Aulesa, & a suoi legitimi discendenti iur francorum, sott’ obbligo del consueto servigio militare, secondo si legge nel privilegio dato in Catania a 16 di Febraio 1397, ove si fa mentione di detto Simone feudatario. Si fa’ credere che questa famiglia sia stata nel Gozo, perche’ ritroviamo nel 1347, che un Litterio de Barba, il quale hebbe la meta’ d’una Fontana della regia corte in quell’ Isola dal Re Federico, per lui, e suoi discendenti legititmi, sotto ricognittione di quattro tumola li vetovaglie, vien appellato nel privilegio de cade Insula. Ma la memoria piu’ antica, ch’ habbiamo di lei, si e’ che Artaldo della Barba fusse stato investito dall’ istesso Re’ nel feudo della Tabria in quest’ isola, e per li suoi eredi da lui legittimamente discendenti sotto servigio militare d’un soldato, in forma stretta iur francorum, come si vede nel privilegio spedito in Messina a 21 di Gennaio 1315…..Simone essendo stato egli, come uno degl’ aderenti, e seguaci di Guglielmo Ramondo di Moncada Marchese di Malta ribelle, percio privato & invvestito Arnaldo Gueraldo, come nel privilegio spedito a Catania a 15 di Febraio 1397, si vede, benche poscia nel 1441, pervenuto ad una Imperia delal famiglia de’ Gatti, moglie d’Antonio Desguanez, e contro di lei essendosi data sentenza nella regia Corte, & a favor di Giovanni Landolina da Noto, quest one rimanesse pacifico possessore. In un Consiglio de I nostri Cottadini tenuro l’anno 1420, ritroviamo annoverati, tra gl’altri, Pietro de la Barba, che prima nel 1406 era stato Giurato, & un altro Litterio della medesima casa. Come pure negli’ atti di Notaro Giorgio Butigeg, nominarsi un Michele de la Barba nel 1552, hoggi ella in Malta sembra esser estinta ” (From Abela’s “Della Descrittione di Malta del Commendatore Abela” (1647))
 
 
 
Granted to: Artaldo La Barba.
Title: Barone.
By: Martin I, King of Sicily and Malta.
On: 1402 in Messina.
With Remainder to: for Life.
List of Title holders: 
1. Pietro Antonio la Barba,  Barone, extinct.
 
Granted to: Artaldo La Barba.
Title: Barone.
By: Ferdinando I, King of Sicily and Malta.
On: 1413 in Palermo.
With Remainder to: for Life.
List of Title holders: 
1. Pietro Antonio la Barba,  Barone, extinct.
Articles relating to this title:

Cookie Notice - Find out more about how this website uses cookies to enhance your browsing experience: https://www.maltagenealogy.com/privacypolicy.
Research is at best referenced where possible as data will show notarial acts, parish records or a reference, otherwise, it is to the conclusion of maltagenealogy.com and corresponding researchers. We do not take any responsibility for mistakes, poor links and assumptions. We are constantly updating the website to improve the standards from which majority of our data comes from private sources/researchers.